Aglio miracoloso: una ricerca rivela che ha la capacità di combattere i batteri resistenti come terapia per contrastare le infezioni croniche.

Aglio miracoloso i dettagli

Una ricerca condotta da un team di scienziati dell’Università di Copenaghen rivela che l’aglio ha la capacità di combattere i batteri resistenti responsabili di infezioni croniche come la fibrosi cistica, o lesioni subite dai pazienti diabetici. L’aglio è stato tradizionalmente considerato un alimento favorevole per prevenire e curare le infezioni nel corpo umano.

Nella storia

Ippocrate, considerato il padre della medicina nella Grecia antica, ne raccomandava l’uso come terapia. Contro varie malattie e infezioni, e certamente in più di un’occasione si è parlato dell’aglio come un rimedio naturale per vari disturbi. Come ad esempio quello di eliminare l’herpes labiale.

Lo studio

Il nuovo studio ha infatti rivelato attraverso un esame più approfondito e documentato, la capacità che hanno le piccole molecole di inibire due tipi di batteri, Staphylococcus aureus e Pseudomonas aeruginosa. La sostanza dell’aglio può combatterli quindi contemporaneamente e pertanto potrebbe essere usata per rafforzare l’effetto degli antibiotici.