Paolo Scienza, giovane calciatore in forza allo Stresa, è stato trovato positivo al test antidopping. La società lo ha sospeso.

Paolo Scienza i dettagli

La società Stresa Sportiva comunica che il Tribunale Nazionale Antidoping (TNA) ha disposto un provvedimento di sospensione cautelare nei confronti del proprio tesserato, Paolo Scienza. Il quale è risultato positivo al test antidoping al termine della gara Aygreville-Stresa del 22 ottobre. Il provvedimento decadrà trascorsi 60 giorni dalla data della comunicazione durante i quali è data facoltà all’atleta di poter richiedere controanalisi e tutti gli ulteriori ed eventuali approfondimenti del caso.

Niente partite

“In attesa di ulteriori riscontri, il nostro tesserato non sarà a disposizione per l’attività agonistica – comunica la società -. Fino al termine della sospensione cautelare”.