Regione Piemonte sostiene Casale. Nella sede del Ministero dei Beni culturali a Roma si è svolta lunedì 5 febbraio l’audizione delle città finaliste per il conferimento del titolo di Capitale Italiana della Cultura 2020.

Regione Piemonte porta avanti la candidatura di Casale

Lunedì 5 a Roma era folta la delegazione piemontese per sostenere la candidatura di Casale a Capitale italiana della cultura.

Secondo l’assessore regionale al turismo “La presenza di questa città tra le dieci finaliste è motivo di grande orgoglio. Nonché la testimonianza del riscatto di un territorio ferito che ha saputo ritrovare forza e identità proprio grazie alla cultura”.

La Regione si è fatta inoltre promotrice di un appello ai Comuni dell’area Unesco di Langhe-Roero e Monferrato e di tutto il Piemonte per sostenere Casale Monferrato.

Il titolo di Capitale Italiana della Cultura 2020 sarà assegnato il 16 febbraio. Le altre finaliste sono Agrigento, Bitonto, Macerata, Merano, Nuoro, Parma, Piacenza, Reggio Emilia e Treviso.