Trivellazioni Arona, il 6 febbraio Conferenza dei servizi a Torino.

Trivellazioni Arona, il progetto Cascina Alberto

Il 23 gennaio il sindaco ha trasmesso una comunicazione al Settore Cave e miniere della Regione. Questo a fronte della convocazione per il  6 febbraio a Torino per la prima conferenza di servizi per la valutazione dell’incidenza del progetto “Cascina Alberto“. Ossia la “Campagna di indagini geofisiche nell’ambito del permesso di ricerca di idrocarburi liquidi e gassosi in Piemonte e Lombardia”. Richiesta presentata dalla Società Shell Italia E&P S.p.A.

La nota del sindaco

Nella sua nota il sindaco aronese ha ribadito la contrarietà dell’amministrazione a qualsiasi tipo di ispezione. Posizione espressa prima dalla Giunta il 27 giugno 2017, poi dal Consiglio comunale il 13 novembre. Il sindaco condanna “il comportamento della Società che non tiene conto della volontà espressa dalle Amministrazioni interessate dalle trivellazioni”. E aggiunge: “Ho inoltre informato il funzionario incaricato del procedimento che presenzierò personalmente alla riunione. Questo per significare personalmente a tutti gli attori coinvolti la nostra più ferma contrarietà alle indagini”.