Allerta arancione e gialla in Piemonte a causa delle forti piogge: il limite per le nevicate è di 1000 metri.

Allerta arancione e gialla i dettagli

Il Centro Funzionale Arpa Piemonte conferma il perdurare della fase di maltempo che si esaurirà nella tarda mattinata di domani, martedì 9 gennaio, in pianura e nelle fasce alpine centro – meridionali. Mentre continuerà nei rilievi settentrionali.

Sono previste ancora precipitazioni diffuse su tutta la regione di debole o moderata intensità. Con valori forti o molto forti a ridosso dei rilievi, anche a carattere di rovescio al confine con la Liguria. La quota neve subirà un lieve calo in serata e si attesterà intorno ai 1000- 1200 m.