Servirà per evitare gli investimenti notturni

La Provincia di Novara stanzierà 52mila euro in un sistema che impedirà agli animali selvatici di attraversare le strade di notte, al passaggio delle automobili. Il sistema è tanto innovativo quanto semplice: grazie a dei catadiottri cervi, cinghiali e daini saranno bloccati in prossimità del passaggio di strade nei boschi. I dispositivi rifrangeranno la luce dei fari delle vetture in transito su tutta l’area boschiva circostante, bloccando gli animali che eventualmente saranno presenti in quell’area che, spaventati dalla luce improvvisa, cambieranno direzione.

I dispositivi saranno installati sulle strade provinciali vicino alle zone boscose, nel Medio e Alto Novarese, nell’Ovest Ticino e nella bassa Valsesia.