Aprile più caldo di sempre. Maggio si mostra però instabile e temporalesco e proseguirà con questo trend.

Aprile più caldo di sempre

Il mese di Aprile appena terminato è risultato il più caldo di sempre per l’Italia. Questo con uno scarto di ben +3.5°C sull’intero territorio nazionale rispetto alla media di riferimento 1971-2000, tra i più alti almeno degli ultimi 200 anni.

“Se aprile è risultato estivo, maggio invece si mostra decisamente più dinamico e temporalesco, un trend che dovrebbe proseguire almeno fino alla terza decade del mese” – spiega il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara. “Ci attendiamo così nuovi rovesci e temporali sparsi, più frequenti durante le ore pomeridiane e serali e soprattutto su Alpi ed Appennino. I fenomeni potranno risultare localmente intensi accompagnati da grandine o raffiche di vento”.