Bimbo di 6 anni colpito da ictus: gli è stato applicato uno “stent” grazie a un intervento di chirurgia mininvasiva.

Bimbo di 6 anni colpito da ictus

Gli è stato inserito uno “stent” in un’arteria cerebrale. Così è stato salvato un bimbo di 6 anni colpito da ictus. Questo tipo di malattia è molto rara nei bambini. L’intervento mini invasivo, come riportano fonti ANSA, è stato effettuato alla Città della salute di Torino.

Il bimbo era stato in precedenza ricoverato all’ospedale di Novara per una emiparesi sinistra. La risonanza magnetica aveva documentato una ischemia dell’emisfero cerebrale di destra, causata da una restringimento dei vasi cerebrali per una causa non nota, probabilmente dovuta a una precedente infezione.

L’intervento è riuscito e le condizioni del piccolo paziente sono in miglioramento.

 

Tutti i dettagli sul numero di Novara Oggi in edicola domani.