Bravissimo appassiona: a suon di tagliandi i protagonisti dell’iniziativa stanno rendendo vivace l’iniziativa dedicata allo sport locale.

Bravissimo appassiona: di cosa si tratta

Il nostro gioco è aperto a tutti i giovani sportivi, maschi e femmine, tra i 5 e i 18 anni, ma anche ad allenatori e dirigenti. Basta ritagliare il coupon che trovate sul giornale ogni settimana, compilarlo e recapitarlo in redazione in via Gramsci 5 o in uno dei punti raccolta (edicola del lungolago di Arona, edicola di via Milano ad Arona, edicola di piazza Martiri a Borgomanero e bar edicola Belgio in via Caduti della Libertà a Castelletto).

La classifica provvisoria

Ma come si presenta questa settimana la classifica provvisoria? Il podio è così composto: sul gradino più alto con ben 313 voti c’è ancora Gabriele Omarini, della San Sui Kan Castelletto; sale al secondo posto, distanziato di un solo voto, Fabio Morea, del Gsd Dormelletto, mentre terzo è Davide Zanetta, dell’Accademia calcio Borgomanero con 265 voti; a seguire Maurizio Sergentoni di Action tennis Arona con 193 voti. New entry nella parte alta della classifica Riccardo Bevilacqua di Amicigio Arona con 75. Dietro di lui Achille La Versa dell’Arona Calcio con 73 ed Ezio Cardea di Arona Active con 72. A a seguire altri con un piccolo gruzzolo di voti, ottima base da cui partire per la rincorsa.

Leggi anche:  Brigate rosse: parla il fondatore del nucleo di Borgomanero

C’è ancora tempo per giocare con noi

Le iscrizioni resteranno aperte fino alla fine, intorno a metà marzo, così da dare a tutti il tempo e lo spazio di partecipare e di raccontarsi in queste pagine. Per iscrivere un nuovo concorrente si può mandare una mail a redazione@giornalediarona.it o compilare un tagliando e recapitarlo nei punti di raccolta. E’ possibile inoltre iscriversi tramite la nostra pagina Facebook. Possono partecipare tutti gli sportivi, sportive, allenatori e dirigenti che praticano sport a livello amatoriale, sia individuali che di squadra.