Bus contro auto della Stradale a Ornavasso. Primo di una lunga serie di interventi portati a termine dai Carabinieri di Verbania nella giornata di venerdì 8.

Bus contro auto della polizia

Intorno alle 11 del mattino di venerdì 8 giugno un pattuglia della Stazione Carabinieri di Omegna è intervenuta ad Ornavasso.  Presso lo svincolo sud della Statale del Sempione una pattuglia della Polizia Stradale era rimasta coinvolta in un sinistro con un autobus turistico svizzero. L’intervento è terminato alle 12.30 circa con la conclusione dei rilievi sulla sede stradale. Il personale dell’Arma poi si è quindi recato presso l’Ospedale di
Domodossola. Lì il 118 aveva trasportato alcune persone per accertamenti di natura
sanitaria. I Carabinieri hanno proceduto ad ascoltare, con l’ausilio di un interprete,
l’autista dell’autobus circa la dinamica dell’incidente.

Lite col fidanzato

La stessa mattina, intorno alle 11.30, i Carabinieri della Stazione di Gravellona Toce sono intervenuti in quel centro a seguito della chiamata pervenuta da una donna che chiedeva aiuto per una lite con il suo ex fidanzato. L’immediato intervento del personale dell’Arma ha permesso di riportare la calma, tranquillizzando sia l’uomo che la ex fidanzata.

Leggi anche:  Controllo questura a Novara 200 persone e 20 auto

Tafferuglio sedato

Inoltre intorno alle 22.30 i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Verbania sono intervenuti ad
Ornavasso per sedare una lite animata in corso tra due uomini. Uno dei quali lamentava il
danneggiamento della propria auto da parte del rivale. L’intervento tempestivo
del personale dell’Arma, oltre a riportare la calma tra i contendenti, ha permessi di accertare
che in realtà non vi era stato alcun danneggiamento, ma che si trattava soltanto di reciproche
ingiurie per futili motivi.