In piazza i bambini della scuola e la Giunta comunale per le celebrazioni del 4 Novembre.

La celebrazione 4 Novembre è iniziata in chiesa.

La comunità di Veruno ha celebrato la 99ª ricorrenza del 4 Novembre nella giornata di domenica 5 novembre. Nella mattinata di domenica il sindaco Gualtiero Pastore, dopo la messa nella parrocchiale di Sant’Ilario, ha tenuto un’orazione con la quale ha voluto onorare la memoria dei padri della Nazione. Il monumento ai Caduti, nel centro del paese, è stato raggiunto in corteo al termine della funzione religiosa.

Protagonisti i bambini della primaria.

Neanche la pioggia intensa ha fermato la celebrazione della fine della prima guerra mondiale: dal monumento ai Caduti i bambini della primaria di Veruno hanno recitato alcune poesie sull’importanza della pace. Scandita dalle note della banda musicale del paese, la cerimonia si è incentrata sul messaggio lanciato dai bambini al paese.

Il discorso sentito del sindaco.

A chiudere tutti gli interventi, dopo la benedizione del monumento ai caduti di Veruno e Revislate, è stato il sindaco Gualtiero Pastore. Nel suo discorso ha valorizzato l’importanza del ricordo della Storia recente del Paese, e ha annunciato l’organizzazione di un viaggio nei luoghi della grande guerra. Il viaggio è in preparazione per il prossimo anno, in occasione del centenario del 4 Novembre.