Comitato pendolari sciolto: quando c’è da lamentarsi tutti in prima linea ma nel momento di rimboccarsi le maniche il deserto.

Comitato pendolari i dettagli

Dallo scorso sabato il Comitato Pendolari della Domodossola-Arona-Milano e dell’Arona-Novara non esiste più. Sciolto. La presidente Lisa Tamaro aveva già annunciato l’intenzione di rassegnare le proprie dimissioni mesi fa, dando dunque il tempo a qualche altro viaggiatore di farsi avanti.

Il deserto

Ma si sa: quando c’è da lamentarsi sui ritardi, treni sporchi, aria condizionato, caldo, sovraffollamento etc etc le pagine facebook sono inondate di segnalazioni. Quando invece c’è da rimboccarsi le maniche, andare alle riunioni, chiamare i referenti in Regione o scrivere a Rfi, ecco arrivare il deserto.

Nessuno ha voluto prendere il posto di Tamaro e il Comitato, ora, non esiste più.

Così Tamaro

“Questa avventura iniziata a febbraio 2014 si è conclusa. Ringrazio tutti i miei compagni di questa bellissima avventura e coloro che si sono affidati alla guida di Gianni Bertone prima e mia dopo. Ritorno ad essere una pendolare con un lavoro ed una famiglia come tanti. Ci si vede in treno”.