Costituzione omaggio ai 18enni aronesi: in consiglio si è discusso su chi dovesse pagare la stampa del dono. Alla fine non se ne farà niente.

Costituzione omaggio

La proposta del Pd di donare la Costituzione ai neo 18enne aronesi ha suscitato qualche scaramuccia in consiglio comunale.

“Dal 2010 – ha affermato Gusmeroli – il giorno del 18esimo compleanno di qualsiasi cittadino aronese, gli viene recapitata dal messo comunale una lettera mia in cui spiego diritti e dovere di un buon cittadino. Non ho niente contro l’aggiungere la Costituzione ma ciò avrebbe un costo aggiuntivo mentre la mia lettera è gratis. Allora che il Pd trovi uno sponsor per far stampare le Costituzioni”.

Piccata la risposta di Travaini: “Spendete 8 mila euro per mettere delle telecamerine addosso ai vigili e non avete i soldi per stampare le Costituzioni?”.