Crostacei infetti ritirati dai supermercati Conad, provengono dall’Ecuador.

Crostacei infetti

Conad sta richiamando in queste ore a scopo precauzionale un lotto di mazzancolle tropicali surgelate. Provvedimento che è stato motivato dalla possibile presenza di un microrganismo patogeno del genere Vibrio. Lo rende noto lo “Sportello dei diritti”.

Un lotto da non consumare

Il prodotto richiamato appartiene al lotto numero 94. E’ venduto in confezioni da 400 grammi. Le mazzancolle sono prodotte per Conad da Ecuashrimp nello stabilimento di Duran (Ecuador). La nota catena raccomanda dunque ai clienti in possesso di confezioni richiamate di riportarle senza indugio al punto vendita d’acquisto. Qui si provvederà naturalmente alla sostituzione o al rimborso. La ditta, scusandosi per il disagio, precisa che il rischio per la salute è legato al consumo del prodotto solo in forma crudo.