Federconsumatori: “Decisione inaccettabile, intervengano le autorità”

Dalle 23 di questa sera, domenica 19 febbraio, chiude il casello di Novara Est. Chiusura che si protrarrà fino alle 7 del 25 febbraio per i lavori di adeguamento della carreggiata. Federconsumatori Novara, chiede l’intervento delle autorità locali competenti: “L’alternativa è utilizzare Novara Ovest (con costi e percorrenze maggiorate!!) oppure entrare (e uscire) a Marcallo Mesero sobbarcandosi traffico e rallentamenti – si legge in una nota dell’associazione – Si tratta di una decisione inaccettabile che, dopo i recenti aumenti tariffari del tutto ingiustificati se si pensa ai disagi infiniti che da anni subisce chi utilizza e percorre la MI-TO, aggiunge una nuova penalizzazione al traffico privato e commerciale. Chiediamo un immediato intervento delle locali Autorità per trovare un rimedio,sia pure parziale, a tale inaccettabile nuovo disagio:non è giusto che si scarichino sugli utenti della MI-TO costi e conseguenze di scelte di cui non hanno responsabilità”, conclude Federconsumatori.