Diabete centro accoglienza all’ospedale Maggiore: una novità per aiutare i pazienti.

Diabete centro

Dall’8 gennaio 2018 il Maggiore della Carità sarà dotata di un Centro di accoglienza, indirizzo e supporto al paziente con Diabete Mellito. «In pratica — spiega il professor Gianluca Aimaretti — il Centro è da  considerare come lo sportello aperto, la porta di ingresso alle cure e il centro di riferimento organizzativo per il paziente neo-diagnosticato». Il Maggiore diviene, dunque, la prima struttura in Piemonte a dotarsi di un Centro per gestire diagnosi, terapia e assistenza del paziente. Già nel mese di dicembre si svolgeranno alcune giornate di attività per testarne l’efficacia.

Il commento

«Il paziente – dice Gianluca Aimaretti  – troverà un’équipe di personale amministrativo, infermieristico e medico che provvederà a farsi carico delle problematiche assistenziali della malattia cronica. Tutto questo  in integrazione con il medico di Medicina generale». Soddisfatto anche il direttore generale sanitario Asl No che sottolinea l’importanza di una sfida nell’ottica dell’integrazione del percorso destinato quindi al paziente.