Disastro Trenitalia: in ritardo il 79% dei TO-MI. Lo rivela il rapporto mensile dei Pendolari e lo rendono noto i colleghi di Notizia Oggi Vercelli.

Disastro Trenitalia: in ritardo il 79% dei TO-MI

“E’ stato registrato un ritardo sul 79,2% dei viaggi effettuati; è bene ricordare a Trenitalia che il ritardo dovrebbe essere un’eccezione, non la consuetudine”.

Questa è la conclusione del report mensile che il Comitato dei Pendolari Vercelli-Novara-Milano invia all’assessore regionale ai Trasporti Balocco. E’ la sintesi estrema di un disservizio ingiustificabile che continua da mesi.

Carrozze non all’altezza

Inoltre i pendolari riferiscono: “i treni continuano ad essere formati da carrozze non all’altezza dello standard qualitativo dei Regionali Fast. Secondo Trenitalia, l’uso delle carrozze a doppio vestibolo centrale avrebbe dovuto essere temporaneo ma così sembra proprio non essere; anzi, la composizione dei Regionali Fast è persino peggiorata, visto che i convogli sono ormai ridotti ad un’accozzaglia di vagoni presi qua e là da diversi treni”.

Leggi anche:  Cusio: arriva "Un paese a sei corde/master"

Qui i numeri del disservizio.