Donna molesta allontanata da un treno del mattino lungo la Novara-Arona. Tra l’altro non possedeva nemmeno il biglietto.

Donna molesta interviene la Polfer

Nella mattina di sabato 20 il capotreno del Regionale Novara-Arona ha richiesto l’intervento della Polizia ferroviaria per una donna molesta a bordo sprovvista di biglietto.

All’arrivo in stazione gli agenti hanno provveduto quindi all’accompagnamento della persona in ufficio. E’ risultata poi essere una nomade trentottenne romena proveniente da un campo nomade del milanese. E’ stata poi opportunatamente sanzionata.