Fiction Canale 5: quando la finzione diventa realtà. Coppia piemontese minacciata dai telespettatori.

Fiction Canale 5 i fatti

Nel corso della messa in onda della prima puntata di “Rosy Abate”, spin-off della serie Squadra antimafia, è successa una cosa tanto bizzarra quanto preoccupante.
In una scena della fiction un criminale lascia un bigliettino alla protagonista con scritto un numero di telefono che avrebbe dovuto essere inventato. Quel numero, nella realtà, appartiene ad un’ignara coppia di Domodossola.

Pubblico impazzito

Cosa abbia spinto il pubblico a chiamare e mandare messaggi minatori a quel numero, resta un enorme mistero. Fatto sta che i due 30enne di Domodossola si sono visti recapitare messaggi che arrivavano fino alle minacce di morte. Un disturbo che è proseguito per tutta la notte tanto da aver fatto pensare ai protagonisti (quelli reali) di cambiare il proprio numero di telefono.