Nel mirino dei cavi di bassa tensione

Furto di rame a Mezzomerico: i ladri hanno fatto sparire circa 160 metri di cavi di bassa tensione dalla zona di via Cerea. Sull’episodio indagano i carabinieri. “L’oro rosso” si conferma uno dei bottini preferiti dei ladri, grazie ai guadagni che consente di realizzare sul mercato nero. Lo rubano sulle linee ferroviarie, nei cantieri e persino nei cimiteri.