Giornata internazionale contro l’omofobia: l’Italia al 32esimo posto – su 49 Stati europei – nella classifica che riguarda i diritti delle persone omosessuali.

Giornata internazionale contro l’omofobia

Si celebra oggi la Giornata mondiale contro l’omofobia, tema che vede l’Italia al 32esimo posto – su 49 Stati europei – nella classifica che riguarda i diritti delle persone omosessuali, bisessuali e transessuali.

Ai primi posti, invece, per i riconoscimenti del mondo Lgbt ci sono Malta, Norvegia e Belgio; agli ultimi Turchia e Russia.

Una legge specifica sul reato di omofobia, lamentano le associazioni Lbgt, è ferma in Senato dal 20 settembre 2013, dopo essere stata approvata alla Camera. Si tratta della legge Scalfarotto, dal nome del deputato del Pd che ha presentato e sostenuto il progetto.

Il Gay Pride di Novara

L’evento è in programma il 26 maggio in città. Non ha mancato di creare polemiche dato che il “Novara Pride” non godrà del patrocinio del comune di Novara. Il sindaco Alessandro Canelli è stato chiaro bollando l’evento come semplice “folklore” e “inutile ostentazione”.
La Provincia, a guida Pd, lo ha invece concesso.