Granfondo del lago Maggiore: gli organizzatori raccomandano pazienza e mettono in guardia gli automobilisti

Granfondo del lago pronta a partire

E’ ormai tutto pronto per la Granfondo del lago Maggiore. La gara, in programma per domenica 17 giugno, ha un fine benefico. E’ infatti dedicata alla raccolta fondi per la Fondazione Arisla e per la lotta alla Sla.  La partenza della Granfondo è prevista domenica 17 giugno alle 8 da Castelletto (Palestra FitActive, in Via Tripolitania N°5). La gara attraverserà poi i seguenti comuni: Comignago, Parruzzaro, Dagnente, Meina, Nebbiuno, Massino Visconti, Belgirate,. Calogna, Stresa, Baveno, Levo, Gignese, Mottarone, Armeno e ritorno a Castelletto Sopra Ticino attraversando l’Alto Vergante.

Possibile che si verifichino disagi alla circolazione

I comuni citati dagli organizzatori potrebbero essere interessati da disagi nella normale viabilità. Gli organizzatori comunicano infatti che potrebbero verificarsi alcune difficoltà alla circolazione del traffico nelle zone interessate dall’evento e per il raggiungimento di Castelletto, cuore della manifestazione. In particolare, si comunica che domenica, dalle 9 alle 13, potrebbe verificarsi un maggiore traffico presso le uscite autostradali di Meina, Baveno e Brovello Carpugnino.  Tutte le informazioni sulla ‘Granfondo Lago Maggiore’ e sulle modalità di iscrizione sono disponibili sull’apposito sito.