Inaugurazione apparecchiatura video-EEG

Inaugurazione apparecchiatura video-EEG per monitoraggio pre-chirurgico

I pazienti che soffrono di epilesia si possono giovare di procedure chirurgiche, che consentono la rimozione delle regioni cerebrali dove ha origine la scarica epilettica. La precisa individuazione di tali aree è dunque presupposto indispensabile alla chirurgia. Si tratta di una procedura il cui primo passo consiste nella registrazione simultanea video-encefalografica (EEG) della crisi tipica di un dato paziente. Questa procedura consente di migliorare i tempi d’attesa nei centri di Neurologia e di Neuropsichiatria infantile.

Collaboratori ed eventi

Al termine di una importante campagna di promozione, l’Associazione italiana epilessia farmacoresistente onlus in collaborazione con la Fondazione Comunità Novarese, ha raccolto i fondi necessari all’acquisto di un’apparecchiatura video-EEG. L’apparecchiatura infatti è a favore delle strutture di Neurologia e di Neuropsichiatria infantile dell’AOU “Maggiore della Carità” di Novara. Infatti per il progetto di questa apparecchiatura sono stati organizzati anche tanti altri eventi a Novara.

Raccolta fondi dell’AIEF

L’AIEF onlus si è fatta quindi promotrice di una raccolta di fondi da destinare all’acquisto di un sistema di video-EEG per il monitoraggio dei pazienti affetti da epilessia. Anche la Fondazione Comunità Novarese ha scelto di affiancare l’associazione. Oltre a diventare un partner della raccolta fondi, ha stanziato un contributo pari alla differenza necessaria per l’acquisto del macchinario. Ad oggi le donazioni raccolte arrivano a circa 30 mila euro, grazie anche al coinvolgimento della comunità.