Dove effettuare una prova gratuita dell’apparecchio acustico Capto? Sicuramente da Audiofocus.
Sarà possibile testare per un mese le infinite potenzialità del dispositivo in questione e della sua tecnologia. Ovviamente senza impegno, ma di certo rimarrete colpiti da ciò che può fare Capto.
Grazie alla tecnologia Capture può infatti analizzare l’ambiente circostante, riuscendo a distinguere le voci dai rumori e offrendo un’esperienza di ascolto chiara e confortevole.

Prova gratuita dell’apparecchio acustico e non solo

Capto si distingue anche perché è dotato di accessori per un ascolto semplice e connesso. Pensate un po’ all’audio della tv, a quello del telefono oppure dello smartphone ma anche al pc. Ecco, questo audio sarà trasmesso direttamente al vostro apparecchio acustico, sfruttando la rete wireless.
Con effetto stereo in alta fedeltà, per una fruizione eccellente. E attenzione poi alla batteria del dispositivo (ricaricabile): quando è scarica sarà possibile ricevere un messaggio ma anche notifiche via mail o dai tuoi social network.

Come funziona Capto?

L’apparecchio acustico Capto lavora con il vostro cervello. In questo modo aiuta a comprendere le conversazioni e a selezionare ciò che si desidera ascoltare, in qualunque ambiente sonoro. Il primo passo per un ottimo udito è quello di non sottovalutare i sintomi. Attenzione dunque se tenete un volume troppo alto oppure se avete difficoltà a capire le parole. Se il campanello d’allarme scatta toglietevi i dubbi: effettuate un controllo dell’udito con un semplice esame audiometrico. Diventa dunque fondamentale rivolgersi ad un esperto dell’udito come per esempio gli specialisti di Audiofocus Maico di Novara. Si tratta del luogo giusto dove fare una prova gratuita dell’apparecchio acustico Capto.

Leggi anche:  Rendiconto finanziario in Consiglio comunale a Granozzo

I contatti

Per tutte le informazioni utili è possibile consultare www.audiofocus.it o il rinnovato sito www.maicoitalia.com, la pagina Facebook “Audiofocus Maico”, chiamare lo 0321.36292 o recarsi direttamente a Novara, in via dei Mille 1/E.

 

Informazione Pubblicitaria