Risorgimento a Borgolavezzaro oggi la rievocazione della battaglia della Bicocca.

Risorgimento a Borgolavezzaro attesi centinaia di figuranti

“Scene di pace e di guerra del Risorgimento novarese”. Si intitola così il programma che in questi giorni intende rievocare la battaglia della Bicocca a Borgolavezzaro. Già dalle 10 di questa mattina per il paese si possono ammirare le comparse in costumi d’epoca. Anche quest’anno è stato scelto Borgolavezzaro come location per la rievocazione messa in atto dalla Società storica novarese.

Dal Risorgimento alla grande guerra

Alle 15.30 nel parco del bosco dell’Arbogna sarà messo in scena un quadro della battaglia della Bicocca del 23 marzo 1848, cui prese parte il generale Radetzky. Proprio Radetzky alloggiò, infatti, a Borgolavezzaro nella notte prima della battaglia. Sarà messo in scena un altro quadro della guerra di Indipendenza del 1848, sarà poi allestita una scena dalla presa di Porta Pia, dalla battaglia di Custoza fino ad arrivare a una scena della prima guerra mondiale.

Leggi anche:  Asl Novara e Borgomanero sospensione attività

Molti i gruppi impegnati nella giornata

A fare gli onori di casa ci sarà il Gruppo storico di Borgolavezzaro, ma per l’occasione i figuranti sono giunti da ogni parte del nord Italia. Infatti sono diverse le specializzazioni nella ricostruzione storica: si va dalle truppe austriache, ai soldati piemontesi e a quelli specializzati nelle rievocazioni delle battaglie della grande guerra. A curare la parte musicale sarà la banda storica della guardia nazionale di Confienza.