Sciopero supermercati: spesa a rischio il venerdì prima di Natale. L’agitazione sarà di potenziali 8 ore totali.

Sciopero supermercati i dettagli

I sindacati di categoria Filcams-Cgil, Fisascat-Cisl e Uiltucs-Uil hanno proclamato uno sciopero delle lavoratrici e dei lavoratori della Distribuzione Cooperativa e delle aziende associate a Federdistribuzione. Queste sono senza contratto nazionale da ormai quattro anni. L’agitazione, indetta a livello nazionale, è finalizzata a sollecitare un avanzamento dei negoziati di rinnovo dei contratti nazionali di lavoro.

Venerdì 22

“Lo sciopero previsto per la giornata del venerdì antecedente il Natale, con l’obiettivo di rendere più efficace la mobilitazione – si legge in un comunicato stampa – potrà essere articolato diversamente dalle strutture territoriali. Con la previsione di 4 ore da effettuarsi lo stesso 22 dicembre. E le ulteriori 4 ore da programmare a livello locale, anche al fine di effettuare scioperi improvvisi, entro il 6 gennaio 2018”.