Scontro mortale il 26 novembre 2016.

Scontro mortale due anni per chi era alla guida dell’altra auto

Ha patteggiato due anni, pena sospesa e non menzione il 67enne, difeso dall’avvocato Andrea Cavallaro, accusato di omicidio stradale per la morte di Pierantonio Vecchio, 49enne residente a Oleggio.

Incidente di un anno fa

L’incidente che costò la morte all’oleggese, che era al volante della sua Panda, accadde nel primo pomeriggio del 26 novembre dell’anno scorso, sulla provinciale 17 che collega Oleggio a Momo. Vecchio viaggiava a bordo della sua Panda, a bordo dell’altra vettura, una Honda Jazz, che aveva invaso l’opposta corsia di marcia, un 66enne che dall’incidente uscì con qualche lieve lesione.

Uno dei primi processi a Novara per questo reato

L’accusa è stata di omicidio stradale. Per tutti i dettagli l’articolo completo nell’edizione cartacea di NovaraOggi ancora in edicola.