Il senatore Antonio Razzi sarà a Recetto sabato 10 per presentare il suo libro.

Antonio Razzi a Recetto per il suo libro

“Un libro onesto, vero, che arriva direttamente al cuore, anche grazie ad una scrittura estemporanea, leggera. Come si fa a non avere rispetto per un uomo che, a diciassette anni, ha il coraggio di prendere la sua valigia di cartone e partire per la Svizzera, perché a casa non si sopravvive e la speranza di un futuro tocca andarsela a prendere da qualche altra parte”. Sono queste le parole della prefazione scritta dal senatore Paolo Romani – Capogruppo Forza Italia al Senato –  che anticipa un po’ la storia dell’opera letteraria “Un Senatore Possibile”, edita da Graus Editore.

“Un senatore possibile”: la trama

Il libro è il racconto di un uomo che da umile emigrato, operaio in una azienda tessile in un paese straniero, diventa poi onorevole. Un flusso di coscienza, uno spaccato di ricordi e di stralci di vita che si pone al servizio del lettore. Al servizio del lettore per fare infatti luce sul valore sostanziale della democrazia. Stigmatizzando la distanza tra teoria e prassi, tra luoghi comuni e verità, si delinea in modo ironico il profilo dell’uomo Possibile. Del senatore Possibile. Di questo e di tanto altro il Senatore Antonio Razzi parlerà, con i produttori Ale Alo e Lukino Simjay, sabato 10 febbraio 2018 alle 19 al ristorante “Casa sul Fiume” di Recetto.