Discarica abusiva sequestrata a Cerano.

Discarica abusiva alla periferia del paese

L’azione è avvenuta il 19 ottobre merito dei carabinieri di Borgolavezzaro e Carpignano Sesia. Grazie al loro intervento scoperta un’area di oltre 8.000 metri quadrati. In seguito alle indagini non è stato diramato alcun allarme.

Il proprietario è di Cerano

L’uomo, ritenuto colpevole, possiede anche una ditta. E’ italiano e residente in paese. Le indagini hanno anche fatto  scoprire la mancanza di autorizzazione e di rispetto delle norme di legge. Immediata la denuncia.

Tanti tipi di rifiuti presenti

Le forze dell’ordine hanno trovato materiale nocivo: rifiuti da demolizione di autovetture, da demolizione edilizia metallici, batterie d’auto, pneumatici, apparecchiature elettriche ed elettroniche. In caso di condanna la multa potrebbe variare da 5.200 a 52.000 euro.