Shell vuole trivellare in alcuni comuni del novarese: ha chiesto infatti un incontro al sindaco di Arona che ha però risposto “picche”.

Shell vuole trivellare il sottosuolo locale

La Shell ha inviato al Ministero dell’Ambiente un dossier con il quale chiede di poter procedere allo studio del sottosuolo nelle aree del novarese (ma anche Vercelli, Biella e Varese). Sull’argomento, fra gli altri, si è già espressa sia la giunta che il consiglio comunale aronese.

Così il sindaco Alberto Gusmeroli

“Noi abbiamo già espresso la nostra contrarietà con una delibera di giunta comunale e con una delibera di consiglio comunale votata all’unanimità. E così hanno fatto tantissimi comuni della “zona” di Cascina Alberto.

Eppure vogliono andare avanti. Ieri ho ricevuto una lettera da Shell in cui mi si chiede un incontro per parlarne ulteriormente. Inutile dire che non cambierà nulla. Noi saremo sempre contrari a trivellazioni sul nostro territorio. Dobbiamo puntare sulle nostre eccellenze e sul turismo e commercio, non sulle trivellazioni. Puntiamo sulle rinnovabili e non su fonti di energia inquinanti”.