Spacciavano droga due finiti in manette.

Spacciavano droga operazione “coca di Natale”

E’ stato fermato lunedì 18 dicembre dai carabinieri un 38enne albanese residente a Casalvolone e con lui la compagna romena di 24 anni. Motivo? In manette con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di ingente quantitativo di droga.

Sospetti

Tutto era cominciato con una segnalazione di una pattuglia che fa il normale giro di controllo. A destare sospetto un garage di via Unità d’Italia: era stato notato un uomo che più volte era entrato e ci era rimasto per ore.

Scattata l’operazione

La notizia è stata subito passata ai colleghi del nucleo investigativo che hanno rapidamente sviluppato alcuni accertamenti e hanno capito che l’uomo era una loro vecchia conoscenza, che in passato aveva abitato in quel condominio dove era stato arrestato per stupefacenti.

Droga nello zaino

L’uomo nello zainetto che portava a spalla aveva quindi nascosto due kg di cocaina in panetti da tagliare. Nel garage ne è stato trovato infine un altro kg e anche un bilancino elettronico di precisione.