Terremoto Aib Arona: il presidente Fabrizio Maroni se n’è andato fondando un suo gruppo di Protezione civile.

Terremoto Aib i dettagli

Divorzio, non tanto consensuale, fra il “nuovo gruppo” dell’Aib Pietro Zonca di Montrigiasco e l’ormai ex presidente Fabrizio Maroni. E’ di questi giorni, infatti, la nomina di un nuovo direttivo e di chi prenderà le rendini della compagine ovvero Sergio Rocca. Fra i nomi però spicca proprio l’assenza di colui che in sei anni ha portato l’Aib ad avere un cospicuo numero di volontari, una sede, mezzi e strumentazione ampliate e la presenza costante in tutte le manifestazioni cittadine.

Le cause

Che ci sia “maretta” nell’aria è noto, ma i diretti interessati tengono, per ora, a mantenere un profilo basso senza scatenare una guerra. Sulle motivazioni che hanno portato Maroni “ad andarsene” o ad “essere mandato via”, il diretto interessato commenta: “Vista la crescita del gruppo dell’Aib di Arona e i tantissimi servizi in cui i volontari sono impiegati – spiega – ho deciso di costituire il gruppo Protezione Civile Arona che sarà ufficializzato fra pochi giorni”.