Treno Novara-Milano fermo per due ore a causa di un guasto. I pendolari, schiacciati e accaldati sono scesi sui binari.

Treno Novara Milano, avviata un’indagine

Oltre un migliaio di pendolari della linea S6 Novara-Treviglio sono rimasti prigionieri di un convoglio per un’ora e mezza, mercoledì mattina. E’ accaduto nei pressi della stazione di Rho.

I viaggiatori raccontano di un caldo torrido dovuto all’assenza dell’aria condizionata. Così, alcuni di essi, avevano deciso di scendere dal treno e proseguire a piedi lungo i binari. Adesso però verrà avviata un’indagine e per coloro che sono scesi dal convoglio la multa potrebbe essere molto salata: oltre 500 euro.