Urla e spintoni fra Vittorio Sgarbi e Stefano Corti, inviato de Le Iene. Oggetto del contendere un conto che Sgarbi non avrebbe saldato.

Urla e spintoni, interveniene la sicurezza

Il rapporto fra Sgarbi e “gli aronesi” è sempre un po’ turbolento. Dopo la querelle con la prof insultata, altro episodio “rissoso” (sia verbale che fisico). La Iena aronese Stefano Corti, con il suo collega Alessandro Onnis, si è presentata alla fiera Tempo di Libri di Milano con una bacinella piena di piatti da lavare. Questo perché Sgarbi sarebbe accusato di non aver pagato un conto in un ristorante di Acerra.

Alla vista della bacinella Sgarbi è andato su tutte le furie rovesciandola e spingendola via. Lo scherzo, insomma, non è piaciuto al critico che in modo molto concitato ha spiegato la sua versione dei fatti. “Ero ospite di Cristicchi”.

Qui il video: