Inizia venerdì 8 giugno la rassegna Un paese a sei corde a Cressa.

A Cressa inizia un paese a sei corde venerdì 8

Venerdì 8 giugno a Cressa, nel museo del baco da seta, avverrà la presentazione della stagione 2018 di “Un paese a sei corde”. La rassegna di musica acustica vedrà infatti la conferenza di presentazione subito seguita dal primo concerto. Sul palco, alle 21, il concerto di Dario Fornara, Francesco Biraghi e Lorenzo Olivieri in duo, Davide Sgorlon e Lorenzo Piccone.

I protagonisti di venerdì al museo del Baco da seta:

Fornara è un chitarrista acustico fingerstyle, testimonial dei sistemi di amplificazione del prestigioso marchio svizzero Schertler e delle chitarre francesi Chatelier Guitars. Dal 2007 è uno dei Direttori Artistici di Un Paese a Sei Corde, consiglia e propone gli artisti più interessanti del panorama musicale italiano; Francesco Biraghi si è esibito in circa 50 nazioni, è docente di Chitarra al Conservatorio “Giuseppe Verdi” di Milano e collaboratore di riviste specializzate e televisioni. Le sue competenze hanno permesso di inserire nella rassegna, dal 2008, una sezione speciale “Chitarra Femminile Singolare” dedicata alle chitarriste più significative del mondo classico. Lorenzo Olivieri, chitarrista, ha organizzato nel 2017 la prima edizione del Guitar Master Lago d’Orta e curerà la parte del master di chitarra classica all’interno della partnership con Un Paese a Sei Corde. Davide Sgorlon, chitarrista, compositore, movie maker, fonico di mixage per cinema e televisione, si è specializzato in particolare nella composizione ed esecuzione di musica per spettacoli teatrali. Ha ideato la sezione Volare in Alto della rassegna, dedicata ai talenti emergenti dell’universo chitarristico. Lorenzo Piccone, cantautore che suona chitarra acustica, elettrica e lap steel (Weissenborn Hawayana), mandolino resofonico,armonica. E’ autore di pezzi propri. Si è esibito in diverse tournée in Italia e negli Usa. Ingresso libero.