Villa Cantoni Arona: una volta infestata dai rovi e abbandonata da circa 30, la dimora storica sta per rinascere.

Villa Cantoni la rinascita

Grazie ad un sopralluogo del sindaco Alberto Gusmeroli, sono state rese pubbliche bellissime immagini di Villa Cantoni. “Era abbandonata da trent’anni, immersa in una foresta di rovi. – racconta il primo cittadino – L’entrata di Arona da Nord era sfregiata e inguardabile”.

La ristrutturazione

“Dopo oltre trent’anni di oblio, siamo stati facilitatori risolvendo molte criticità anche con l’aiuto della Sovrintendenza. Alla fine del 2018 una delle ville ottocentesche più belle del Lago Maggiore tornerà a splendere. Al di là del fatto che la villa sarà privata la sua bellezza sarà ammirabile da tutti e una parte di città non sarà più degradata.

Il futuro

“Due terzi della villa diventerà appartamenti mentre un terzo sede di una importante azienda nel campo della ricerca sanitaria. Una meraviglia vedere le due restauratrici all’opera sugli affreschi, sulla base di foto d’epoca, per far tornare quindi all’antico splendore la villa”.