Volontari aronesi nel noto luogo di pellegrinaggio: il loro racconto di un’esperienza speciale

Volontari aronesi al servizio di chi soffre

Sette  giovani volontari dell’Oratorio San Giorgio di Mercurago hanno partecipato al pellegrinaggio a Loreto dal 27 al 29 ottobre. Si tratta di Luca Omodeo Zorini, Marco Del Re, Marta Ricca, Lorenzo Zanetta, Benedetta Scalia, Susanna Scalia e Devis Festari. I ragazzi sono stati accompagnati da don Paolo Bellussi e si sono prodigati, come ormai da anni fa il gruppo «Bellussiano», a servire e assistere i malati e pellegrini.

Il loro racconto

“Ti trovi di punto in bianco a contatto con malati e anziani che hanno bisogno di te. Davanti alle loro richieste non riesci a dire di no, sai che sei lì per aiutarli e spontaneamente riesci a superare la paura o il disagio. In questi due giorni abbiamo capito quanto siamo fortunate! Abbiamo nel cuore un bel ricordo che porteremo sempre con noi. E la consapevolezza di essere state d’aiuto a chi aveva bisogno di vedere nei tuoi occhi gli occhi di un’amico». Queste le parole di Benedetta al ritorno dalla sua prima esperienza.

Leggi anche:  Castagnata solidale alle Marcelline di Arona - Le foto

Un grande momento di fede

Circa 1.400 tra membri e volontari dell’Ordine di Malta hanno preso parte all’annuale pellegrinaggio a Loreto dal 27 al 29 ottobre, per assistere gli oltre 300 malati durante i tre giorni nel santuario mariano italiano. La particolarità del pellegrinaggio al Santuario di Loreto è la presenza dei bambini e ragazzi. Quest’anno 170 tra giovani e piccolissimi – dai 4 ai 16 anni – si sono prodigati nel trasporto e accompagnamento dei Pellegrini assistiti, oltre a prestare servizio in refettorio.

Volontari aronesi a LoretoVolontari aronesi a Loreto