Basta spaccio continua l’attività della questura arresto a Galliate.

Basta spaccio

Continua l’attività della Questura sul contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti.  Nella serata di lunedì 30 ottobre gli agenti della squadra mobile hanno arrestato un cittadino marocchino, E.M., per detenzione ai
fini di spaccio. Gli agenti hanno perquisito l’appartamento del sospettato a Galliate.

Il controllo

Durante il controllo di una cantina, gli agenti hanno notato un sacchetto di plastica inserito tra gli pneumatici di
un’autovettura. All’interno del sacchetto i poliziotti hanno trovato due involucri con 20 panetti di hashish e altri involucri con  3 panetti, per un totale di 3 chili e 320 grammi di sostanza, che avrebbero fruttato sul
mercato dei consumatori circa 25mila euro. Inoltre gli agenti hanno trovato all’interno del furgone
del soggetto in questione un suo borsello con 270 euro e altra sostanza stupefacente dello stesso tipo per un totale di 157 grammi.

La conclusione

La questura fa sapere che il soggetto è risultato recidivo relativamente a reati in materia di stupefacenti. Attualmente il soggetto si trova in carcere a seguito della convalida dell’arresto da parte del Gip di Novara avvenuta nella giornata di ieri, venerdì 3 novembre.