L’operazione è stata condotta dai carabinieri di Stresa

In seguito a una perquisizione i carabinieri della stazione di Stresa hanno denunciato una coppia residente a Baveno. I due 25enni sono stati trovati in possesso, nella loro abitazione, di 23 grammi di funghi allucinogeni del tipo «Psilocybe Cubensis», oltre ad alcuni strumenti per il taglio, la coltivazione e il confezionamento. Le sostanze illecite sono state sequestrate.