Borgomanero insulta carabinieri e medici: “So dove abitate, vengo a prendervi e vi ammazzo”.

Insulta carabinieri e medici: processo per direttissima

Un cittadino di origine polacca di 35 anni è stato arrestato l’altra sera a Borgomanero: è accusato di resistenza a pubblico ufficiale e oltraggio. L’uomo era stato segnalato perché, ubriaco fradicio, girava per i negozi del centro e infastidiva clienti e gestori. Sono intervenuti i militari e un gruppi di operatori della 118. Quando l’uomo è stato rintracciato, alla vista del personale medico e delle forze dell’ordine si è ribellato: «So dove abiti, domani ci vediamo e ti ammazzo». E poi ancora «Figli di Mussolini, figli di puttana». E’ andato avanti anche in caserma. Arrestato, è stato processato per direttissima e condannato a 4 mesi di reclusione con sospensione condizionale della pena.