Il centro storico della città e i resti dei festeggiamenti: inciviltà di Capodanno a Borgomanero.

Botti esplosi e bottiglie abbandonate in centro: inciviltà di Capodanno

I festeggiamenti e l’euforia per l’arrivo dell’anno nuovo possono giustificare lordamenti e il non rispetto delle regole? In queste ore, come in molti centri e città, si fa la conta di quello che rimane di una notte di festeggiamenti. Nonostante i limiti e le regole, infatti, a fronte di una maggioranza che ha festeggiato civilmente l’arrivo dell’anno nuovo, la città si risveglia in mezzo ai resti di botti e petardi esplosi e bottiglie di spumante abbandonate sulle panchine. Le foto sono state scattate poco fa, in centro a Borgomanero.

La situazione negli altri paesi del Novarese

A Veruno sulla Statale che attraversa il paese c’è stato un vero e proprio spettacolo pirotecnico, così come sono infatti molte le testimonianze che parlano di numerosi botti esplosi nei vari centri, centri che avevano anche emesso le ordinanze anti botti, aderendo inoltre alla campagna nazionale sull’argomento.