A due mesi esatti dalla sua morte gli allievi di Walter Corrà si sono riuniti per ricordarlo con un allenamento.

Un allenamento in onore del maestro Walter Corrà

Mercoledì 10 gennaio, nella palestra di Gattico, circa una settantina di karateki allievi del maestro Walter Corrà si sono radunati per uno stage in suo ricordo. L’iniziativa è stata organizzata dai suoi amici e colleghi, per ricordarlo a due mesi esatti dalla sua scomparsa. Corrà era infatti stato trovato senza vita nella sua palestra, la Nuova Ren Bu Kan, a Borgomanero, poco prima di una lezione.

Oltre duemila allievi

Gli organizzatori dell’iniziativa hanno stimato che nel corso della sua carriera, il maestro Corrà ha allenato più di 2mila persone. Per partecipare alla serata in suo ricordo molti di loro sono stati contattati, ma non si è riusciti a raggiungerli tutti. La serata è iniziata con un minuto di silenzio, con il quale il “sensei” Walter Corrà è stato ricordato dai molti amici.

Leggi anche:  Premio Farioli: ecco i vincitori del riconoscimento dedicato all'ex sindaco