E’ successo all’altezza di Gravellona Toce, 21enne di origini senegalesi dovrà pagare 41 euro

E’ stato trovato dagli agenti della polizia stradale di Novara, che non hanno creduto ai loro occhi. B.M., 21enne di origini senegalesi ma residente in Italia da tempo, nel pomeriggio di martedì 28 marzo per tornare a casa ha scelto di imboccare l’autostrada. In bicicletta. Il ragazzo ha così imboccato il tracciato della A26 dall’Ossola in direzione sud, da dove ha svoltato nella corsia di decelerazione per l’uscita di Gravellona Toce, paese dove risiede. Una volta fermato, gli agenti hanno comminato una sanzione di 41 euro.