La coppia di tedeschi stava rischiando di annegare

Avevano deciso di affittare un’imbarcazione e fare il giro delle isole del Lago Maggiore, quando arrivati vicino all’isola Madre, la barca è affondata. I due giovani tedeschi hanno riferito che il motore si era spento, e che poco dopo la barca aveva iniziato a imbarcare acqua. I due giovani avevano chiamato il proprietario dell’imbarcazione, che gliel’aveva noleggiata, ma non si sono riusciti a spiegare. Non indossavano i giubbotti di salvataggio, e hanno iniziato subito a sbracciarsi, attirando l’attenzione di un poliziotto fuori servizio che era anche lui in barca sul lago. Subito li ha avvicinati, capendo la situazione di difficoltà, e ha salvato i due giovani turisti, prima che la loro barca affondasse del tutto.