E’ successo a Pallanza, sul posto anche una pattuglia della polizia

L’animale sta bene, è in buona salute e non ha subito maltrattamenti, ma la vicenda che l’ha visto protagonista ha fatto preoccupare ben più di una persona. Nella notte tra martedì 19 e mercoledi 20 alcuni passanti in viale delle Magnolie hanno sentito un cane abbaiare, non capendo da dove i rumori arrivassero, hanno cercato la fonte dei rumori, individuandola nel bagagliaio, chiuso, di un’auto con targa tedesca. Hanno subito chiamato la polizia, che arrivata sul posto ha cercato di rintracciare il proprietario della vettura negli hotel circostanti, ma senza successo. Non riuscendo a rintracciare l’uomo, per liberare l’animale hanno chiamato i vigili del fuoco. Il cane è stato poi dato in custodia al canile, mentre nella vettura è stato lasciato un biglietto. Il proprietario, un turista tedesco ospite a Pallanza, ha poi spiegato alle forze dell’ordine di aver lasciato il cane in auto per paura che potesse disturbare gli altri ospiti dell’albergo, precisando che non gli aveva fatto mancare nulla, lasciando con lui anche del cibo, dell’acqua, una cuccia e alcuni giochi. Vedendo lo stato di buona salute dell’animale, di piccola taglia, i poliziotti non hanno ritenuto di denunciare il padrone.