Maresciallo fulminato da infarto all’avvio della cerimonia dell’alzabandiera all’aeroporto di Cameri. Davide Marchesin aveva solo 51 anni.

Maresciallo fulminato da infarto durante la cerimonia

E’ morto improvvisamente, stroncato in pochi secondi da un attacco cardiaco. Lo riportano i colleghi di notiziaoggi.it. Si è accasciato a terra nel piazzale all’avvio della cerimonia dell’alzabandiera che si stava svolgendo all’aeroporto di Cameri, nel Novarese. L’Aeronautica piange il maresciallo Davide Marchesin, 51 anni, del reparto manutenzione velivoli. In pratica era addetto a terra ai caccia Typhoon Eurofighter.

Inutili i tentativi di rianimazione

Quando l’uomo ha avuto il malore, gli altri militari hanno tentato a lungo di rianimarlo. Ma non c’è stato niente da fare. Davide Marchesin lascia la moglie e due figli di 16 e 18 anni. Il funerale sarà celebrato lunedì a Novara nella basilica di San Gaudenzio.