Le caprette sparite sono la mascotte dei bambini della scuola elementare.

Tutto il paese si interroga sul mistero delle caprette sparite

A Boca le caprette del comune sono sparite dal recinto in cui erano custodite. Ad accorgersene e a dare l’allarme un pensionato bochese, che periodicamente va al recinto per dare da mangiare agli animali. Le caprette tibetane hanno iniziato a scomparire nelle scorse settimane fino ad ora: il recinto è vuoto, e nessuno sa che fine possano avere fatto.

Il precedente un anno esatto fa

Il Comune di Boca aveva preso delle caprette tibetane perché la loro presenza è utile: infatti brucando tengono l’erba tagliata, e tengono pulita tutta l’area. Ma già l’anno scorso c’era stato il giallo delle feste, per quanto sia stato, in quella circostanza, di facile risoluzione. Erano state infatti trovate tutte sgozzate tranne una, e non fu difficile trovare i segni dei denti di qualche animale selvatico, che aveva lasciato anche delle tracce nel recinto. Se ne salvò solamente una.

Leggi anche:  Arona ladri in casa Vanzina

Il recinto venne ripopolato

Nel mese di maggio un gruppo di nuove caprette venne riportato a Boca, e venne messo nel recinto assieme all’unica superstite. Tutto bene, fino a qualche settimana fa. La comunità sta prendendo in considerazione tutte le possibili ipotesi, tra cui quella della visita di un lupo. Ma questa ipotesi sarebbe più debole, vista l’assenza di tracce e la difficoltà che un lupo possa entrare in centro paese. Più accreditata è l’ipotesi dell’azione di un ladro.