41enne borgomanerese a processo

Molestie sessuali ai danni di una pensionata: quarantenne, residente nel Borgomanerese a processo con l’accusa di violenza sessuale. I fatti, per i quali l’uomo è chiamato in aula, sarebbero accaduti una sera di luglio di cinque anni fa nell’abitazione di lui dove la donna, mamma della sua compagna, si era recata dietro suo invito, per “parlare”.
“I rapporti tra noi non erano buoni, non accettavo che avesse una relazione con mia figlia. Poi quando lei è rimasta incinta ho cercato di modificare il mio atteggiamento. Di fronte alla nascita di un bambino ho messo da parte le mie perplessità e ho cercato di arrivare a miti consigli”.

Il servizio sul Giornale di Arona in edicola