La tragedia si è consumata nelle prime ore di stamattina, venerdì 12 gennaio: novarese morto carbonizzato a Macugnaga.

Morto carbonizzato nell’incendio di casa sua

Un pensionato di Novara è morto carbonizzato nella casa vacanze di sua proprietà a Macugnaga. L’uomo, Giuseppe Spada, aveva 65 anni. L’incendio dell’abitazione dove andava spesso in vacanza è probabilmente scaturito da una stufetta malfunzionante, lasciata accesa. L’allarme è scattato nelle prime ore della mattina di oggi, venerdì 12 gennaio, alle 4.30.

Sul posto carabinieri e vigili del fuoco

Il rogo dell’abitazione, in frazione Pecetto a Macugnaga, ha distrutto ogni cosa. Sul posto sono giunti i vigili del fuoco, ma al loro arrivo la casa era totalmente avvolta dalle fiamme. E’ accorsa anche una pattuglia dei carabinieri per le indagini sull’episodio. Il corpo di Spada è infatti stato trovato carbonizzato, e per identificarlo le forze dell’ordine hanno dovuto lavorare a lungo. Non è chiaro se l’uomo abbia avuto un malore prima che divampasse l’incendio che ha divorato l’abitazione.