Nel fine settimana tra Borgomaneor e Romagnano Sesia gli agenti hanno sequestrato 2 auto e rilevato due incidenti

Nella sera di sabato 25, gli agenti della polizia stradale di Romagnano Sesia sulla Sp299, nella zona di Romagnano, hanno controllato una Fiat Punto condotta da D.A. di 37 anni residente a Torino. Al controllo l’uomo è risultato positivo all’alcool test, ma anche sprovvisto di patente in quanto già sospesa per il medesimo motivo. Per lui quindi è stato applicato l’art 218 con la sanzione accessoria del fermo della vettura per 3 mesi.                        
Sempre il personale di Romagnano, a seguito di un controllo, nel pomeriggio di sabato 25 a Romagnano Sesia, ha sequestrato amministrativamente una Audi A3 condotta da R.N., napoletano, perché priva di copertura assicurativa: l’uomo dovrà pagarae una multa di 849 euro.                    
Sempre il personale di Romagnano Sesia, a seguito di un controllo, nella giornata del 26, al mattino, a Romagnano, ha controllato Una citroen Ds condotta da C.J., comasco di 22 anni, ed essendo dotata di pneumatici decisamente di misura più grande rispetto a quelle previste dalla carta di circolazione, gli è stata elevata una sanzione amministrativa di 422 euro, più l’obbligo alla revisione straordinaria.                        
Gli agenti del distaccamento di Borgomanero, nel fine settimana, hanno rilevato due sinistri: sabato 25, alle 12:15 sulla SP 167, nella zona di Borgomanero, una Peugeot 108 è autonomamente uscita di strada. La conducente F.M. 40enne borgomanerese, è stata successivamente dimessa dal pronto soccorso di Borgomanero con 7 giorni di prognosi.
Infine domenica, a Meina, alle 15:30 ha rilevato un sinistro tra un autocarro Ford Transit , condotto da M.L., di Meina, e una moto Kawasaki Versys, condotta da B.M., di 64 anni di Pieve Vergonte. A bordo c’era anche la moglie, T.C., di anni 58. Nessuna lesione per gli interessati.